Benvenuto nel sito della

Cassa Nazionale di Previdenza ed Assistenza per gli Ingegneri ed Architetti Liberi Professionisti

sei in: Home   freccia path   Inarcassa premia le idee: ecco i vincitori

Home

Inarcassa premia le idee: ecco i vincitori

COMUNICATO STAMPA
INARCASSA PREMIA LE IDEE: ECCO I VINCITORI DEL CONCORSO


Inarcassa – la Cassa Nazionale di Previdenza ed Assistenza per gli Ingegneri e gli Architetti liberi professionisti – ha rafforzato il suo impegno nella promozione e nel sostegno della cultura della libera professione, con il concorso ‘Inarcassa premia le idee’.  Un evento innovativo e particolare per un ente di previdenza, voluto per dare spazio all’ingegno, alla creatività e al ruolo progettuale degli associati, valorizzando giovani talenti italiani e offrendo nel contempo un contributo per lo sviluppo, la produzione e la diffusione sul mercato di idee innovative. 

Il concorso, bandito ad agosto 2016, ha visto la partecipazione di 162 progetti provenienti da tutta Italia e attribuirà riconoscimenti in denaro per 50.000 euro complessivi a 10 liberi professionisti - 5 ingegneri e 5 architetti – autori delle invenzioni più originali nella forma di Brevetti, Modelli ornamentali e di utilità nel settore architettonico ed ingegneristico. I premi in denaro verranno assegnati a titolo di contributo, a sostegno delle spese da affrontare per la promozione delle creazioni.

La Commissione Aggiudicatrice, guidata dal Presidente di Inarcassa Arch. Giuseppe Santoro, si è avvalsa delle preziose competenze dell’Arch. Giovanni Carlo Busiri Vici, dell’Ing. Paolo Piovesana, consulente in proprietà industriale, della Dott.ssa Loredana Guglielmetti dell’Ufficio Italiano Brevetti e dell’Ing. Sergio Di Curzio dell’Ordine dei consulenti in proprietà industriale, nonché dell’Ing. Enrico Porcaro e dell’Arch. Antonio Alcaro, in qualità di membri supplenti.
La Commissione ha scelto di premiare i seguenti progetti, valutati come i più rappresentativi per portata innovativa, sostenibilità ambientale ed energetica, elevata qualità estetica e semplicità di realizzazione:

  • SMOSSA, maniglia universale multidirezionale (brevetto)
    Arch. Davide Adriano
  • FORKY, forchetta coltello multifunzionale (modello di utilità)
    Arch. Luisa Benato
  • Metodo e dispositivo per il rilievo della forma delle vele (brevetto)
    Ing. Giacomo Mainetti
  • D-TWELVE, lampada modulare magnetica (modello di utilità)
    Arch. Alessandro Mattei
  • Serbatoio modulare per il contenimento di acqua calda (brevetto)
    Ing. Enrico Peruchetti
  • MULTIDYN, piattaforma intelligente per modelli in vitro (brevetto)
    Ing. Tommaso Sbrana
  • Metodo per la misura della portata di un flusso gassoso (brevetto)
    Ing. Aronne Teli
  • Sistema di facciata Bipv adattivo (brevetto)
    Arch. Alessandro Turina
  • Macchina per la triturazione e disidratazione dello scarto alimentare (brevetto)
    Ing. Giampiero Volante
  • Turbina adattiva seriale (brevetto)
    Arch. Fiorenzo Zanin



I vincitori -  resi noti nella seduta del Consiglio di Amministrazione dello scorso 17 marzo – saranno premiati durante una serata di gala, il 19 aprile, all’Hotel Crowne Plaza di via Aurelia 415 a Roma, alle 18, alla quale interverranno anche noti imprenditori, esponenti della cultura e delle arti e giornalisti scientifici.

Roma, 20 marzo 2017