Benvenuto nel sito della

Cassa Nazionale di Previdenza ed Assistenza per gli Ingegneri ed Architetti Liberi Professionisti

sei in: Home   freccia path   Newsletter   freccia path   Contenuti speciali   freccia path   Il Reddito 2015 e le attese per il 2016 e 2017

Contenuti speciali

Il Reddito 2015 e le attese per il 2016 e 2017

di Franco Fietta


 

Il 14 dicembre a Roma è stato presentato il VI rapporto dell’AdEPP, l’associazione degli enti previdenziali privati, che, tra molte altre informazioni, conferma l’arresto nel 2015 della caduta dei redditi dei liberi professionisti.
I dati raccolti con le dichiarazioni presentate ad Inarcassa confermano quanto sopra riportato anche per ingegneri e architetti, anzi, dopo sette anni durissimi di caduta ininterrotta, nel 2015 il reddito di ingegneri e architetti è tornato a crescere di qualche punto percentuale.

Questa notizia non ci porta a dichiarare che tutti i problemi del settore sono risolti, tutt’altro. Partivamo da un 2014 che dal 2007 doveva scontare un calo del 22% del monte redditi degli iscritti Inarcassa, ma ora i dati sono quasi definitivi ed una stima prudenziale ci porta a ritenere che l’aumento del monte redditi per il 2015 sarà del 2,7%. Molto simile anche l’aumento del reddito medio pari a ca. il 2,5%.

Segnali di inversione del lungo trend negativo provengono anche da un insieme di indicatori macroeconomici di riferimento e da altri più specifici della categoria: Pil, clima di fiducia di imprese e famiglie, investimenti in costruzione, valore aggiunto, investimenti in abitazioni e in opere pubbliche, gare, compravendite immobiliari, mutui per acquisto abitazioni, tassi di interesse.

Investimenti in costruzioni (Indice 2007=100, in termini reali)

Clima di fiducia di famiglie e imprese

Il recupero dei livelli sperimentati in passato non sarà facile e forse non avrà luogo per tutti, ma il 2016 sembra essere stato un altro anno di aumento, sia pure contenuto, dei redditi e anche il 2017 si annuncia positivo sulla base delle informazioni e degli indicatori sin qui disponibili.
Considerata la particolare vicinanza con le Feste Natalizie e con l’avvento del Nuovo Anno assieme a questi dati vogliamo inviare a tutti gli associati ad Inarcassa gli Auguri carichi di speranza per una attività in ripresa nel 2017 e di trascorrere un sereno Natale con i propri cari.