Benvenuto nel sito della

Cassa Nazionale di Previdenza ed Assistenza per gli Ingegneri ed Architetti Liberi Professionisti

sei in: Home   freccia path   Iscrizione   freccia path   Inarcassa procede sulla strada della semplificazione

Iscrizione

Inarcassa procede sulla strada della semplificazione

Grazie alle autocertificazioni possiamo finalmente dire addio ai certificati da richiedere e consegnare alle PA e agli altri enti gestori di pubblici servizi. Anche Inarcassa “decertifica”, e cioè adotta definitivamente l’uso delle dichiarazioni sostitutive e degli atti di notorietà (D.P.R. n. 445 del 28/12/2000).

Gli associati, pertanto, non devono più presentare alla Cassa certificati emessi da enti o amministrazioni pubbliche così come sono tenuti, nei confronti di queste ultime, a produrre solamente dichiarazioni sostitutive.

Per facilitare il procedimento, mettiamo a disposizione dei professionisti, nella sezione ‘ modulistica ’ alla voce corrispondente, i due modelli di autodichiarazione previsti dalla legge e informiamo che, d’ora in poi, Inarcassa rilascerà - su richiesta degli associati - certificati validi esclusivamente nei rapporti contrattuali tra privati.

 

 


AVVISO PER LE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI 
E PER GLI ENTI GESTORI DI PUBBLICI SERVIZI

Le Pubbliche Amministrazioni e gli Enti gestori di pubblici servizi possono inoltrare richieste di convenzione via mail a DAI_verificaenti@inarcassa.it oppure per posta a Inarcassa - Responsabile della Direzione Attività Istituzionali - Via Salaria 229 - 00199 Roma.

Gli accertamenti ed i controlli di cui agli articoli 43 e 71 del D.P.R. n°445/2000 possono essere richiesti sempre tramite e-mail a DAI_verificaenti@inarcassa.it , oppure tramite fax al n°0685274678.

------
ATTENZIONE: la casella DAI_verificaenti@inarcassa.it non può essere utilizzata per la richiesta di certificazione di regolarità contributiva, per la quale esiste una apposita applicazione on line nella sezione contributi, alla pagina Regolarità contributiva per le Stazioni Appaltanti.
 


Normativa di riferimento

  • D.P.R. n.445 del 28 dicembre 2000 “Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa”
  • D. Lgs. n.82 del 7 marzo 2005 “Codice dell’amministrazione digitale”.
  • Legge n.183 del 12 novembre 2011 “Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato”.