Benvenuto nel sito della

Cassa Nazionale di Previdenza ed Assistenza per gli Ingegneri ed Architetti Liberi Professionisti

sei in: Home   freccia path   Prestazioni   freccia path   Supplemento di pensione

Supplemento di pensione

(art. 25 | Regolamento Generale Previdenza 2012)

 

SOGGETTI AVENTI DIRITTO

I pensionati di vecchiaia, di vecchiaia unificata e di pensione contributiva che proseguono nell'esercizio dell'attivitą professionale dopo il pensionamento hanno diritto alla prestazione supplementare ogni ulteriori cinque anni di iscrizione e contribuzione.


MATURAZIONE DEL DIRITTO

Il diritto al supplemento si acquisisce al compimento dell'ulteriore quinquennio di iscrizione e contribuzione dalla data del pensionamento o del precedente supplemento e decorre dal primo giorno del mese successivo al compimento del quinquennio.

Nel caso in cui il pensionato si cancella prima della maturazione del diritto, la prestazione supplementare si matura alla data di cancellazione.

La prestazione supplementare č reversibile ai superstiti.
 


DECORRENZA

Decorre dal 1° giorno del mese successivo alla maturazione del diritto o dal primo giorno del mese successivo alla cancellazione da Inarcassa.
 


CALCOLO

Il sistema di calcolo di questa prestazione č contributivo.

Nel calcolo entrano in gioco i seguenti elementi:

  1. il montante riferito ai contributi soggettivi versati fino al tetto pensionabile, nella misura del 95% fino all’anno di riferimento 2013 e del 100% a partire dal 2014;
  2. il montante  riferito ai contributi soggettivi facoltativi versati, nella misura del 100%;
  3. il coefficiente di trasformazione legato all’anno di nascita e all’etą alla data di maturazione del diritto.

 

L'importo del supplemento č determinato dal montante di tutti i contributi minimi e conguaglio regolarmente versati fino al mese precedente la data di decorrenza, compreso anche il conguaglio dell'anno precedente la maturazione se versato entro la data di decorrenza del beneficio (ad esempio se la data di maturazione del supplemento č il 25/9/2015 e la decorrenza č l'01/10/2015, il conguaglio 2014, in scadenza il 31/12/2015, sarą compreso nel calcolo della prestazione supplementare se versato prima del'01/10/2015).

Nel caso di cancellazione da Inarcassa antecedente la maturazione del diritto, l'importo del supplemento č determinato dal montante di tutti i contributi minimi e conguaglio regolarmente versati fino alla data di cancellazione, compreso anche il conguaglio riferito all'anno di cancellazione.

Dal computo del montante individuale č escluso il contributo integrativo.
 


Nota bene:   la quota di assistenza del contributo soggettivo (pari allo 0,5%), introdotta dall’anno 2010 fino a tutto il 2012, č improduttiva ai fini previdenziali e viene scomputata dal contributo utile al calcolo del supplemento di pensione.


ISTRUTTORIA

Č avviata d'ufficio. Il pensionato che ha maturato il diritto sarą pertanto contattato da Inarcassa.